PC per le famiglie, arriva lo sconto

Parte l’iniziativa Vai con Internet promossa dal Governo. Previsto un contributo di 200 euro per i contribuenti con reddito 2002 inferiore ai 15.000 euro

24 settembre 2004 I contribuenti con reddito 2002 inferiore ai 15.00
euro potranno usufruire di uno sconto di 200 euro per l’acquisto
di un PC.

E’ quanto prevede il progetto “PC alle famiglie
promosso dal ministero per l’Innovazione e le Tecnologie
al fine di incentivare la diffusione e l’utilizzo delle tecnologie.

Il progetto “PC alle famiglie” si inquadra nell’iniziativa
Vai con Internet che prevede agevolazioni sull acquisto del
notebook rivolte ai docenti.

Nel dettaglio PC alle famiglie prevede l’erogazione di un contribuito
di 200 euro per l’acquisto di un computer (desktop o notebook purché
predisposto per l’accesso a Internet). Possono usufruire di questo sconto
i contribuenti che:
• abbiano dichiarato un reddito complessivo, relativo all'anno 2002, non
superiore a 15.000 euro
• non risultino essere fiscalmente a carico di altro contribuente per
lo stesso anno d'imposta, oppure, che, pur non essendo a carico di altro contribuente,
appartengano a categorie esonerate dalla dichiarazione dei redditi.

Il progetto ha una dotazione finanziaria di 30 milioni di euro.
Il che significa che 150.000 contribuenti di usufruire dell'agevolazione presso
uno qualsiasi dei rivenditori che espongono il logo del progetto “Vai
con Internet”. Per consultare la lista dei rivenditori che aderiscono
all’iniziativa
cliccate su questo indirizzo.

Il contributo si applica ai computer che abbiano l’unita centrale e il
disco fisso interno, un sistema operativo che supporti programmi di produttività
o gestionali e, come accennato, predisposto per l’accesso a Internet.

Per maggior informazioni sull’iniziativa andate a questa pagina.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here