Patto tecnologico fra Philips e Ibm

La filiale Dutch Philips Electronics del gigante olandese dell’elettronica ha stretto un accordo con Ibm per collaborare nella realizzazione di nuove tecnologie legate al riconoscimento vocale. Secondo un portavoce di Philips, l’accordo offrirà …

La filiale Dutch Philips Electronics del gigante olandese dell'elettronica
ha stretto un accordo con Ibm per collaborare nella realizzazione di nuove
tecnologie legate al riconoscimento vocale. Secondo un portavoce di
Philips, l'accordo offrirà presto una risposta alla grande crescita nella
domanda di applicazioni di riconoscimento vocale da parte di molti utenti
in tutto il mondo.
In base ai termini dell'alleanza, Philips concederà a Ibm la licenza per
l'utilizzo della propria tecnologia di speech recognition, che verrà
utilizzata da Big Blue in prodotti di futuro rilascio. Entrambe le aziende
uniranno inoltre i propri sforzi per favorire la standardizzazione nel
settore.
Secondo il portavoce, questa tecnologia continuerà a trovare applicazione
nell'ambito dell'informatica classica, ma verrà applicata anche ad altri
settori collaterali, come il mobile computing, le telecomunicazioni e
l'elettronica di consumo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here