L’azienda sviluppatrice del noto software di virtualizzazione Parallels Desktop ha rilasciato Parallels Toolbox per Mac 2.5. In contemporanea è stato reso disponibile anche Parallels Toolbox per Windows 1.5. Parallels Toolbox è una sorta di cassetta degli attrezzi per il computer. Una suite software che offre una serie di strumenti di utilità in un unico kit, sempre a portata di mano. I tool sono infatti accessibili dall’icona che si installa nella barra menu del Mac.

Per quanto riguarda Parallels Toolbox per Mac, al suo rilascio nell’agosto 2016 la suite conteneva 20 strumenti. Il numero di tool è gradualmente salito nel corso delle release. Ora, con l’aggiornamento alla nuova versione 2.5, ce ne sono 35 in tutto.

Parallels Toolbox, nuovi attrezzi nella cassetta

Parallels ToolboxSono tre i nuovi strumenti principali aggiunti nell’ultima release. Troviamo innanzitutto il tool Screenshot Page. Questo strumento consente di prendere lo screenshot di una pagina web, anche molto lunga, in una singola immagine. L’immagine può essere nei formati PNG, JPEG o PDF. Questa nuova utility offre anche una estensione per Safari che aggiunge un apposito pulsante nella barra del browser.

Gli altri due tool nuovi di questa versione sono Resize Image e Free Memory. Il primo serve a ridimensionare una o più immagini e può anche convertirle tra vari formati: PNG, JPEG o TIFF. Free Memory libera la memoria inutilizzata del Mac. Può essere utile soprattutto per gli utenti che non eseguono molto spesso il riavvio del Mac.

Oltre ai tre nuovi strumenti, l’aggiornamento introduce anche miglioramenti e potenziamenti per alcuni di quelli esistenti.

Parallels Toolbox, sia nella versione Mac che in quella Windows, è un software con licenza ad abbonamento. Maggiori informazioni sul sito dell’azienda.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome