PalmSource peggio del previsto

A pochi giorni dall’annuncio dell’accordo con la giapponese Access, la società presenta una trimestrale con un pesante rosso.

Nel primo trimestre del nuovo esercizio fiscale, PalmSource, che proprio nei giorni scorsi ha annunciato di aver accettato la proposta di acquisizione avanzata dalla giapponese Access, ha registrato perdite superiori alle attese.
La società ha chiuso la trimestrale con un fatturato di 15,8 milioni di dollari, in calo rispetto ai 18,2 milioni di dollari del pari periodo dell'anno precedente.
Più grave la situazione relativa alle perdite: il rosso si è allargato dai 165.000 dollari del primo trimestre del precedente esercizio, agli attuali 2 milioni di dollari.
Le perdite sono effetto diretto del calo di licenze del sistema operativo PalmOs vendute: la società è passata infatti da 1,4 a 1,2 milioni di licenze da uno all'altro trimestre.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here