Palmari: crescita del 62% nel primo trimestre

Secondo Canalys nel primo trimestre sono stati venduti 2,5 milioni di pezzi tra Pda e smartphone. Domina il comparto Nokia.

22 aprile 2004 Boom nelle vendite di palmari nel
primo trimestre dell'anno in corso.
Secondo i dati resi noti dalla società di
ricerca Canalys, rispetto ai primi tre mesi dello scorso anno i
mercati europeo, asiatico e mediorientale hanno fatto registrare un
incremento del 62% in termini di unità vendute, passando da 1,5 a 2,5
milioni di pezzi
.
La ricerca Canalys si è focalizzata solo
su Pda e smartphone, escludendo dalla ricerca i telefoni
cellulari con sole funzioni di telefonia.
Leader di questo mercato
resta Nokia, che, contrariamente a quanto è avvenuto sul solo
mercato della telefonia, ha incrementato le proprie vendite dell'89%, toccando
1,2 milioni di unità.
In termini percentuali, questo
significa che la società si è aggiudicata una share del 48,4% del
mercato
.
Il secondo posto spetta ad Hp, con 251.530
unità vendute e una share del 10,2%. Al terzo posto
PalmOne con 250.310 unità e una share del
10.1%.
Seguono Sony Ericsson, con 175.450 unità per un 7,1%
di share e Siemens, che entra tra i primi cinque fornitori con
82.970 unità, che corrispondono a una share del 3,4%.
La ricerca di Canalys
fa distinzione tra Pda, utilizzati in modo prevalente per applicazioni dati e
smartphone, utilizzati in modo prevalente per applicazioni voce
e sottolinea come la domanda più consistente sia sia registrata proprio in
questo secondo comparto, con vendite in crescita dell'83% a 1,6
milioni di unità, laddove lo scorso anno erano meno di
886.000
.
Limitatamente a questo comparto, è chiara e indiscussa la
leadership di Nokia, che arriva a pesare per il 73.8% del
mercato.
La distanza rispetto al secondo player in classifica Sony
Ericsson
è netta, visto che passiamo da 1,2 milioni a 175.450 unità,
che rappresentano comunque una quota del 10.8%. Terzo posto per
Siemens con 82.970 unità, pari al 5.1% del
mercato.
Quanto ai sistemi operativi per l'area telefonica, vince
Symbian, con una crescita dell'83% a 1.5 milioni di unità, pari
al 91.2% del mercato. Seguono Microsoft con il 7,8% e
PalmOne con l'1%.
Nell'area dei dispositivi data-centrici,
invece, la crescita anno su anno è del 33% 852.570 unità.
Il primo posto in
classifica spetta ad Hp, che ha incrementato le vendite del 56%
251.530 unità, pari al 29.5% del mercato, seguita da PalmOne
con 233.560 unità e una share del 27.4%, Research In
Motion
 con 68.460 pezzi pari all'8% e
Dell con 43.120 unità.
Microsoft
guadagna il primo posto come sistema operativo, in crescita del
57% a 487.030 unità, seguita da  PalmSource con
275.760 installazioni, pari a una share del 32.3%.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here