Pagine dinamiche con Php4

Zend annuncia l’uscita di Php4 (PHP Hypertext Preprocessor), la nuova versione del linguaggio di scripting lato server per le piattaforme Linux/Unix/Windows che permette di generare pagine Web dinamiche utilizzando variabili, funzioni e oggetti, e supp …

Zend annuncia l'uscita di Php4 (PHP Hypertext Preprocessor), la nuova
versione del linguaggio di scripting lato server per le piattaforme
Linux/Unix/Windows che permette di generare pagine Web dinamiche
utilizzando variabili, funzioni e oggetti, e supporta i più diffusi
database come Sql Server, Oracle, Interbase, Sybase e Informix.
La principale novità della versione 4 consiste nel nuovo motore
basato su un compilatore di script, molto più veloce dell'interprete
presente nella versione precedente; maggiore la complessità dello
script, maggiore l'aumento di prestazioni della nuova versione.
Anche il linguaggio presenta interessanti novità; la programmazione
orientata agli oggetti è più efficiente grazie alla rimozione di
alcune limitazioni presenti nella versione precedente: ora è
possibile utilizzare oggetti di librerie di terze parti, annidare
oggetti e vettori indefinitamente, accedere al nome e ai metodi della
classe di un oggetto a run-time e assegnare le variabili per
riferimento; una migliore gestione della memoria dealloca
automaticamente le risorse che non sono più in uso dallo script.
Infine è stato aggiunto il supporto al protocollo FTP e agli
algoritmi di crittazione presenti nella libreria "mycript" come
BlowFish e TripleDES. La versione per Windows ora si avvale del
supporto Com/Dcom e può essere installata su Iis come modulo Isapi
invece che come eseguibile Cgi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here