Apple

Apple e Qualcomm fanno la pace e annunciano di aver trovato un accordo alle dispute legali che andavano ormai avanti da anni. Le due aziende hanno reso noto che l’accordo mette fine a ogni contenzioso in corso, anche con i costruttori a contratto di Apple.

Le società hanno raggiunto un accordo di licenza sui brevetti a livello globale nonché un accordo di fornitura di chipset. Qualcomm e Apple chiudono dunque tutte le controversie aperte in tutto il mondo negli ultimi anni e tornano a collaborare.

L'accordo, informano inoltre i due marchi, prevede un pagamento da parte di Apple a Qualcomm. Non è stato però reso pubblico l’ammontare di questo pagamento.

QualcommLe società hanno inoltre raggiunto un accordo di licenza della durata di sei anni, in vigore dal 1° aprile 2019. L’accordo include un'opzione per un’estensione di due anni e una fornitura di chipset pluriennale.

Apple, Qualcomm, Intel e il 5G

Pressoché contemporaneamente, Intel ha annunciato l'intenzione di abbandonare il mercato dei modem per smartphone 5G. E di portare a completamento una valutazione delle opportunità per i modem 4G e 5G per Pc, dispositivi Internet of Things e altri device.

Allo stesso tempo Intel ha però sottolineato che continuerà a investire nel proprio business dell'infrastruttura di rete 5G. La società ha fatto sapere che continuerà a soddisfare gli attuali impegni con i clienti per la linea di modem per smartphone 4G esistente. Ma non prevede di lanciare modem 5G per il mercato smartphone, nemmeno quelli originariamente previsti per il lancio nel 2020.

intel“Siamo molto entusiasti delle opportunità nel 5G e nella ‘cloudification’ della rete, ma nel business dei modem per smartphone è diventato evidente che non esiste un chiaro percorso verso la redditività e i ritorni positivi. Il 5G continua a essere una priorità strategica per Intel e il nostro team ha sviluppato un prezioso portafoglio di prodotti wireless e proprietà intellettuale. Stiamo valutando le nostre opzioni per realizzare il valore che abbiamo creato, comprese le opportunità in un'ampia varietà di piattaforme e dispositivi data-centric in un mondo 5G.” Ha affermato il Ceo di Intel, Bob Swan.

Sembra evidente un collegamento tra i due annunci e gli analisti si aspettano ora che Apple utilizzerà i modem di Qualcomm per gli iPhone 5G, quando questi verranno lanciati.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome