Outlook 2003: eseguire una ricerca avanzata fra le e-mail

Microsoft Outlook 2003 dispone di una potente funzione di ricerca che consente di individuare uno o più messaggi di posta elettronica impostando vincoli di interrogazione anche molto sofisticati. Si accede a questa potente funzionalità con la combinazi …

Microsoft Outlook 2003 dispone di una potente funzione di ricerca che consente
di individuare uno o più messaggi di posta elettronica impostando vincoli di
interrogazione anche molto sofisticati.

Si accede a questa potente funzionalità con la combinazione di tasti CTRL+MAIUSC+T.
Viene così aperta una maschera all'interno della quale si trova un box a tre
schede.

Nella maschera si impostano i parametri di carattere generale, mentre tramite
le schede è possibile circoscrivere la ricerca in modo più mirato.

Aprire l'elenco a discesa associato alla casella Cerca e impostare
la voce Messaggi. Nella casella a fianco è impostata per default
l'area di ricerca Posta in arrivo. Se si vuole modificare tale
parametro bisogna fare clic sul pulsante Sfoglia, e specificare
la nuova cartella nell'elenco ospitato nella finestra centrale del box che viene
contestualmente visualizzato.

A questo punto, utilizzando le tre schede del box si impostano i parametri
di ricerca.

Cominciamo dalla scheda Messaggi. Nella casella Cerca
il testo
si digita quello da individuare, mentre nella casella sottostante
si specifica in quale parte del messaggio deve essere ricercato.

Premendo i pulsanti Da e Inviato a si aprono
due box che consentono rispettivamente di specificare in modo guidato il nome
del mittente e del destinatario del messaggio. Tramite le due caselle in calce
alla scheda è possibile definire a quale particolare data si deve riferire l'e-mail
da individuare.

Per esempio, è possibile specificarne la data di ricezione, di spedizione,
di creazione, e così via.

Nella scheda Altre scelte si impostano vincoli di natura varia,
mentre tramite la scheda Avanzate si possono definire criteri
molto sofisticati con una procedura simile a quella utilizzata per filtrare
la posta in arrivo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here