Oracle pronta allo sviluppo del Project Cherokee

Oracle sta pianificando, per questa primavera, il debutto di un ambiente di sviluppo Web che permetterà la creazione sia di applicazioni professionali, sia di applicazioni self-service. Dal nome in codice di Project Cherokee, l’ambiente di Rad ( …

Oracle sta pianificando, per questa primavera, il debutto di un
ambiente di sviluppo Web che permetterà la creazione sia di
applicazioni professionali, sia di applicazioni self-service. Dal
nome in codice di Project Cherokee, l'ambiente di Rad (Rapid
Application Development) comprende due componenti: Project Cherokee
Developer, che farà parte della prossima Oracle9i Internet
Development Suite e Project Cherokee Services, un framework dal lato
server all'interno dell'ultimo Internet Application Server (Ias), per
lo sviluppo di applicazioni Html utilizzando servlet e la tecnologia
Java Server Page (Jsp). Un portavoce di Oracle ha confermato che
Cherokee Developer sarà incorporato nell'Oracle9i Developer Suite,
mentre Cherokee Service sarà incorporato nella prossima versione
dell'Oracle9I Internet Application Server. I dettagli del progetto
saranno rivelati all'evento di Oracle AppsWorld alla fine di
febbraio, ma la suite di sviluppo e il nuovo application server non
sono attesi per il rilascio, che nell'ultima parte dell'anno. Project
Cherokee è il tentativo di dare una notevole spinta allo sviluppo
"rilasciando Ui di applicazioni Html con ricchezza senza
precedenti
" e refresh di dati dinamici "in un battito di ciglia",
applicazioni transazionali e pagine Web con un'accattivante aspetto,
sempre molto rapidamente. Utilizzando un nuovo ambiente Web, gli
sviluppatori possono creare applicazioni self-service con interfacce
semplici che non richiedono il training del personale, come un report
di spese Web o i requisiti d'acquisto, così come applicazioni
sofisticate e professionali che implicano interazioni transazionali
con il database. L'ambiente permetterà agli sviluppatori di costruire
applicazioni Html ottimizzate per Internet senza scrivere in codice
Html o Java. L'Object Navigator mostra tutti i moduli delle
applicazioni e i componenti e fornisce una vista gerarchica dello
sviluppo dei componenti cui si può accedere velocemente. Oltre al
file sorgente, possono essere generate ed eseguite Jsp dal Project
Cherokee Services sull'application server. Lo stesso Cherokee Ui può
essere mostrato in ogni browser, mentre i dati sono memorizzati nello
strato del database. L'applicazione funziona a nello strato di mezzo
dell'application server. La prossima generazione dell'Ias utilizzerà
l'Oracle Http Server (Apache Web Server), il motore Oracle Jsp e il
motore servlet Apache Jserv per lo sviluppo di applicazioni Cherokee.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here