Oracle

Oracle offre due nuove modalità, tra strumenti e servizi, per sfruttare il suo Autonomous Database (sul quale puoi leggere maggiori informazioni a questo link): ciascuna di esse, in modo diverso, rappresenta un’opzione interessante per le aziende che desiderano spostare i loro database Oracle nel cloud.

La prima di queste due nuove offerte è il servizio Oracle Autonomous Database Dedicated, che consente a un'azienda di eseguire i propri database su Oracle Cloud su macchine fisiche dedicate esclusivamente ai carichi di lavoro di computing dell’azienda. Questa configurazione è importante per le aziende che hanno standard di sicurezza, affidabilità e controllo particolarmente elevati.

Il secondo nuovo modo è rappresentato da una serie di strumenti per sviluppatori ora integrati in Autonomous Database: Oracle Application Express, Oracle SQL Developer Web e Oracle REST Data Services. Poiché Autonomous Database di Oracle può essere pronto a funzionare in pochi minuti, i developer possono sfruttare queste funzionalità per sviluppare e implementare in maniera rapida nuove applicazioni data-driven.

Oracle

Il servizio cloud Oracle Autonomous Database Dedicated offre alle aziende un database di elaborazione delle transazioni personalizzabile, eseguito su un'infrastruttura Exadata dedicata in Oracle Cloud.

L'architettura è stata progettata da Oracle per offrire il più alto grado di isolamento del workload. L'istanza cloud di un'azienda può essere eseguita senza condividere l'hardware con altri utenti cloud. Il software di cloud management Oracle può anche essere eseguito su hardware diverso, isolandolo ulteriormente dalle minacce alla sicurezza e dagli utenti malintenzionati.

I clienti possono anche controllare la densità di database per CPU. Ad esempio, per i database di test si potrebbe volerne mettere più di uno sullo stesso set di CPU, cosa che invece con i database di produzione si potrebbe voler evitare di fare. I clienti possono anche impostare il timing degli aggiornamenti software, perché si adattino al meglio ai loro cicli di business.

Per quanto riguarda le tre nuove funzionalità di sviluppo, Oracle Application Express (APEX), Oracle SQL Developer Web e Oracle REST Data Services, queste possono risultare interessanti per gli sviluppatori per diversi motivi.

Oracle Application Express, disponibile da oltre un decennio, è uno strumento estremamente popolare perché fa parte di Oracle Database e consente agli sviluppatori di creare rapidamente app che si basano su quei dati. Oracle SQL Developer Web è un'interfaccia web per lavorare con Oracle Autonomous Database, che consente agli sviluppatori di eseguire query, creare tabelle e generare diagrammi.

Il supporto per Oracle REST Data Services nativi significa che gli sviluppatori possono sviluppare e distribuire servizi RESTful per Autonomous Database, al fine di sviluppare moderne interfacce REST per i dati relazionali. L'obiettivo, per tutte e tre le funzionalità, è quello di rendere più facile iniziare a sviluppare con Autonomous Database.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome