Oracle cerca 1.400 professionisti cloud sales

È un piano di recruitment che prevede l’assunzione di 1.400 nuovi professionisti delle vendite nel settore cloud in Europa, Medio Oriente e Africa quello annunciato da Oracle che, negli ultimi sei mesi, ha acquisito quasi 1.500 nuovi clienti che hanno scelto soluzioni SaaS, e oltre 2.100 nuovi clienti per le soluzioni Oracle PaaS.

Tra le figure ricercate, i migliori giovani talenti che faranno base nelle sedi di Oracle ad Amsterdam, Il Cairo, Dubai, Dublino, Malaga e Praga ricoprendo ruoli che vanno dai professionisti delle vendite, con un’esperienza di lavoro di due-tre anni, a figure senior con elevate capacità.

Obiettivo: supportare al meglio la transizione dei clienti al cloud partendo dalla struttura Inside Sales che, nell’area Emea, avrà il compito di formare i candidati sulle oltre 600 applicazioni cloud al momento attive nel portfolio di offerta Oracle, e costate svariati miliardi di dollari in termini di sviluppo.

Al via anche nuovi centri di vendita dedicati al cloud

Insieme all’ampliamento della forza vendita in area cloud, Oracle ha, inoltre, annunciato che investirà nella creazione di due nuovi centri di vendita dedicati al cloud nella capitale olandese e in quella egiziana, e che aprirà nuovi uffici nel corso di quest’anno a Dubai, Dublino e Praga.

Le tecnologie cloud Oracle, che spaziano dalle infrastrutture di computing sicure fino alle applicazioni enterprise di livello best-in-class, vanno a sommarsi all’offerta completa di soluzioni hardware e software on-premise.
Da qui la ricerca di Oracle di persone proattive e “socialin grado di supportare i clienti nel rispondere all’imperativo del cambiamento digitale.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here