Optical Access apre in Italia, focalizzandosi nei sistemi ottici per reti wireless

Braccio networking del Gruppo Mrv, Nbase-Xyplex era presente da tempo nel mercato italiano attraverso un’offerta che faceva prevalentemente leva su soluzioni di switching, dal layer 2 al layer 7. Ora, dopo l’acquisizione di Jolt e Astroterra, la societ …

Braccio networking del Gruppo Mrv, Nbase-Xyplex era presente da tempo
nel mercato italiano attraverso un'offerta che faceva prevalentemente
leva su soluzioni di switching, dal layer 2 al layer 7. Ora, dopo
l'acquisizione di Jolt e Astroterra, la società si ripresenta al
mercato, rafforzata nelle competenze wireless, ma, soprattutto,
inaugurando una sede locale e un nuovo nome, Optical Access.
"Dopo anni in cui la società è stata rappresentata in Italia
tramite il distributore EdsLan
- ha affermato Roberto Daveti,
product manager della società -, la nuova Optical Access si
presenta al mercato in maniera diretta per radicare il marchio nel
campo della progettazione, della realizzazione e della
commercializzazione di sistemi ottici per reti wireless di nuova
generazione. La richiesta di questo tipo di connettività, infatti,
sta crescendo in maniera esponenziale, rappresentando una soluzione
ideale alle problematiche dell'ultimo miglio. Nello specifico, tra le
diverse tecnologie disponibili, quella a infrarossi sembra dare le
maggiori garanzie, offrendo ampiezza di banda e versatilità
d'utilizzo"
.
Oltre a una parte di prodotti ereditati da Nbase, ossia la linea
Optiswitch mantenuti per poter continuare a offrire connettività
Layer 3 e 4 con particolare riguardo alla modularità e alla
possibilità di usare una ampia varietà di media trasmissivi, le
soluzioni Optical Access si incentrano soprattutto attorno a due
nuove linee. La prima è una gamma di prodotti wireless che punta arisolver
e
la problematica dell'ultimo miglio con soluzioni a tecnologia
infrarosso in grado di coprire fino a 4 km a 155 Mbit/s, la seconda è
rappresentata dai primi prodotti di switching basati su sistema
operativo Linux, elemento che permette a Isp, Asp e fornitori di
accesso nazionali e locali la realizzazione di infrastrutture Ip in
cui il traffico risulta classificabile e instradabile verso qualsiasi
Layer. Accanto a queste, Optical Access offre FiberDrive linea
prodotti che risponde alla crescente richiesta di collegare reti di
diversi media e velocità in una infrastruttura in fibra attraverso
conversioni any-to-any o la costruzione di architetture add drop.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here