Arriva Oppo Find X, il nuovo top di gamma dell’azienda cinese, che stupisce con più di un elemento di originalità. Innanzitutto, si distanzia dalle scelte progettuali, ad esempio, dell’ultima realizzazione Xiaomi e di altri produttori sulla scia di iPhone X. Non adotta infatti l’amato odiato “notch” scavato nella parte alta del display. Per integrare le fotocamere, sia quella frontale che quella posteriore, adotta una soluzione originale e innovativa.

Ma andiamo con ordine. Lo smartphone Android Oppo Find X offre uno schermo da 6,42 pollici panoramico, con rapporto 19,5:9. Raggiunge inoltre il valore di 93,8% nel rapporto tra schermo e superficie. Lo schermo è racchiuso tra due componenti in vetro prive di giunture. Il design è reso uniforme dalla mancanza di qualsiasi apertura o rientranza sulla superficie. Le fotocamere rimangono nascoste e appaiono quando servono, mediante un sistema a scorrimento: ciò significa niente notch.

Oppo Find X, riconoscimento facciale e AI

Oppo Find XIl comparto fotografico è comunque “imbottito” di contenuti tecnologici e potenziato da una serie di sensori. Innanzitutto Oppo Find X integra il sistema di riconoscimento facciale 3D. Questo abilita uno sblocco veloce e più sicuro (a quanto sostengono diversi produttori) rispetto alle impronte digitali. Nello scatto di selfie, Oppo Find X sfrutta l’intelligenza artificiale per perfezionare il risultato in base alle caratteristiche del viso. Per migliorare la fotografia ritrattistica lo smartphone è dotato di una tecnologia di illuminazione 3D ottimizzata per i ritratti. La fotocamera posteriore è equipaggiata con un modulo a doppio obbiettivo e anch’essa sfrutta le tecnologie AI. Queste vengono impiegate, ad esempio, per riconoscere le scene e ottimizzare lo scatto di conseguenza.

Oppo Find XDal punto di vista delle prestazioni, Oppo Find X è equipaggiato con il potente processore Qualcomm Snapdragon 845. Lo smartphone è dotato di 8 GB di memoria RAM e di 256 GB di memoria per lo storage. La batteria è da 3730mAh. Dal punto di vista software, Oppo Find X è equipaggiato con ColorOS 5.1 basato su Android 8.1.

Oppo Find XOppo Find X è disponibile in due finiture: Bordeaux Red e Glacier Blue. Il prezzo è da smartphone di fascia alta: 999 euro; sarà disponibile a partire da agosto. Dell’Oppo Find X sarà disponibile anche una speciale Lamborghini Edition, al prezzo ancora più “premium” di 1.699 euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome