Opengate: gli investitori non arrivano

Il consiglio d’amministrazione ha deciso di predisporre tutte le attività preliminari opportune, anche in prospettiva liquidatoria, da sottoporre alla prossima assemblea

<i>25 settembre 2003</i> Fumata nera del consiglio di
amministrazione di Opengate Group. Il Cda ha preso atto che fino a oggi non è ancora pervenuta alcuna risposta da parte degli investitori terzi che dovevano
sottoscrivere l'aumento di capitale.Per questo motivo ha deciso di predisporre
tutte le attività preliminari opportune, anche in prospettiva liquidatoria, da
sottoporre all'assemblea convocata per il 30 settembre prossimo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome