Home Software Sviluppo Open source, come trovare i pacchetti giusti con Openbase

Open source, come trovare i pacchetti giusti con Openbase

Openbase è una startup fondata nel maggio del 2019 da Lior Grossman, Ceo dell’azienda, che ha come mission quella di aiutare gli sviluppatori a scegliere in modo più agevole e consapevole tra milioni di package open source, in modo da poter creare i loro prodotti più velocemente.

Lo spazio per una proposta di questo tipo, secondo Openbase deriva dal fatto che, per la realizzazione dei progetti su cui lavorano, gli sviluppatori solitamente sprecano ore e ore a trovare e valutare i package alternativi tra di loro: l’obiettivo della piattaforma è dunque aiutarli a scegliere il package giusto per ogni circostanza.

open source Openbase

Nel concreto, Openbase aiuta gli sviluppatori a confrontare i diversi pacchetti open source mediante le recensioni degli utenti, la categorizzazione e con l’aiuto di insight avanzati che non sarebbero disponibili da altre parti.

Openbase sottolinea come, senza alcun budget di marketing, la piattaforma sia cresciuta dal nulla fino a oltre 500.000 sviluppatori al mese, in poco più di un anno. Tanto da attirare l’interesse non solo degli sviluppatori, ma anche degli investitori.

open source Openbase

Lior Grossman ha di recente annunciato che la sua azienda ha raccolto un seed round da 3,6 milioni di dollari, guidato da Zeev Ventures, con la partecipazione di Y Combinator e dei fondatori di Netlify, Docker, Algolia, Yelp e Twitch, oltre a molti altri player del settore.

Negli ultimi anni, ha sottolineato il Ceo di Openbase, i pacchetti open source sono diventati i mattoni del software e attualmente oltre il 50% del codice delle moderne applicazioni è open source. Tuttavia, con oltre 5 milioni di package disponibili, per gli sviluppatori sta diventando sempre più difficile fare scelte ben informate, e scegliere il pacchetto sbagliato può essere non solo costoso ma anche rischioso.

open source Openbase

Per questo, fin dalla sua nascita, Openbase ha lavorato per costruire la piattaforma definitiva per aiutare gli sviluppatori e le organizzazioni a scegliere ogni volta il pacchetto giusto. Tra gli strumenti messi a disposizione c’è la prima piattaforma di recensioni per pacchetti open source, che ha rapidamente accumulato decine di migliaia di valutazioni da parte degli utenti, e sono state categorizzate decine di migliaia di pacchetti.

Openbase ha anche introdotto insight unici nel settore, come il tempo medio tra le versioni maggiori e minori, il tempo per risolvere i problemi e la crescita del numero di stelle nel tempo.

open source Openbase

I finanziamenti, ha poi sottolineato il Ceo dell’azienda, permetteranno di andare più a fondo su JavaScript, Python, Java, Go e Rust, fornire più approfondimenti e una comunità migliore per aiutare gli sviluppatori a scegliere i pacchetti. Verranno inoltre utilizzati anche per raddoppiare le dimensioni del team di Openbase.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php