Oki – Prevedere le spese per ridurre i costi nascosti

L’evoluzione delle reti aziendali e la maggiore semplicità di connessione delle stampanti avrebbero dovuto portare a un aumento delle soluzioni dipartimentali e, di conseguenza, alla diminuzione delle stampanti personali. Questo, in realtà, è avvenuto …

L'evoluzione delle reti aziendali e la maggiore semplicità di connessione delle stampanti avrebbero dovuto portare a un aumento delle soluzioni dipartimentali e, di conseguenza, alla diminuzione delle stampanti personali. Questo, in realtà, è avvenuto solo nelle Pmi. Nelle grandi aziende le due opzioni coesistono e sono mantenute le stampanti personali, con il conseguente problema del controllo dei costi.


Oki ha dotato tutte le periferiche di stampa di software che, al livello di amministrazione di rete, consentono di determinare i diritti di stampa, avere visibilità sulle attività e valorizzare l'uso di stampanti e dei materiali di consumo. Nell'ottica di poter prevedere in anticipo la spesa relativa ai processi di stampa, invece, è stato creato il programma StampaFacile, che permette di concentrare in un canone mensile tutte le spese relative alla gestione e al mantenimento del parco stampanti. La soluzione prevede, infatti, la fornitura di tutti i materiali di consumo (esclusi i supporti cartacei) necessari a produrre le stampe, inclusi nel canone prescelto; comprende, inoltre, la manutenzione ordinaria e straordinaria e l'assistenza. In tal modo, i costi di stampa sono trasparenti, prevedibili e si riduce la problematica dei costi nascosti. «L'esperienza che abbiamo maturato - dice Romano Zanon - ci ha portato a rilevare che i clienti più sensibili a questa tipologia di offerte sono le aziende al di sopra delle 50 postazioni. Così come coesistono dispositivi di rete e stampanti personali, allo stesso modo l'archivio elettronico è creato e gestito insieme a quello cartaceo». Una corretta integrazione è sempre correlata alla disciplina dell'utente: gli strumenti da soli non bastano, soprattutto per quanto riguarda sicurezza e privacy. Il metodo privilegiato rimane di utilizzare la stampante più vicina alla scrivania e scegliere, quindi, la soluzione più facile.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here