Office System apre la strada a nuove competenze

La piattaforma di Microsoft, che consente all’utente di affrontare un insieme di processi di business più completo che in passato, ha spinto la società stessa a definire sette figure professionali, divise in tre categorie: Power user, Application specialist e Technical specialist.

L'evoluzione di Office da semplice suite di applicazioni a sistema integrato con l'arrivo della piattaforma Microsoft Office System, che consente all'utente di affrontare un insieme di processi di business molto più ampio, rispetto a quanto accadeva in passato, ha spinto la società a definire le figure professionali necessarie per utilizzare al meglio la nuova piattaforma. Infatti, una delle novità dell'ultima versione è che supporta il lavoro di specialisti di applicazioni, professionisti It e sviluppatori, in quanto possono operare con più incisività sull'organizzazione dell'azienda e utilizzare lo standard Xml e i Web service per realizzare soluzioni intelligenti. La società ha, quindi, individuato setti profili, suddivisi in tre categorie a seconda delle tecnologie Microsoft di riferimento e delle competenze richieste in alcune aree di business, e precisamente: "Power user" è il primo livello di specializzazione, riferito agli abituali utilizzatori di Office, che in azienda lavorano su documenti, presentazioni e sulla gestione dei rapporti con clienti e fornitori; il secondo livello "Application specialist" è dato da professionisti che gestiscono l'implementazione di specifici processi di business all'interno delle aziende; infine "Technical specialist" è l'ambito dei professionisti specializzati sul lato tecnico e di infrastruttura della piattaforma Office System.


Entrando nel dettaglio delle sette figure evidenziate, troviamo che del livello "Power user" fanno parte l'Office power user, il FrontPage power user e il Publisher power user. L'Office power user è la persona che, all'interno dei processi aziendali, utilizza in modo professionale Office per produrre documenti e scambiare informazioni con colleghi, clienti e fornitori. In particolare, elabora testi e fogli di calcolo, crea presentazioni, gestisce database, posta elettronica, calendari, contatti e altre informazioni sia personali che del proprio team.


Il FrontPage power user è colui che ha la competenza per sviluppare siti Web sia statici che dinamici, basati sull'applicazione Microsoft FrontPage 2003 (che fa parte della piattaforma Office System). Inoltre, deve essere un profondo conoscitore dei processi aziendali per poter proporre siti focalizzati sulla condivisione di informazioni sia all'esterno che all'interno del gruppo di lavoro e dell'organizzazione.


Il Publisher power user è, invece, definito come la persona esperta di publishing, comunicazione e marketing, che ha la competenza per utilizzare Microsoft Publisher 2003 (all'interno della piattaforma Office System). In particolare, si occupa di creare all'interno della propria organizzazione pubblicazioni aziendali, siti Web e documenti marketing, ma anche messaggi di posta elettronica come le newsletter, il tutto corredato dalle funzionalità di gestione del carattere, colore, immagine e layout offerte dall'applicazione. Anch'egli deve conoscere i processi aziendali in quanto le informazioni gli servono per realizzare pubblicazioni e siti.


Nella seconda area di competenza (Application specialist) rientrano i profili Visio application specialist e Project application specialist: il primo deve possedere la capacità di creare diagrammi tecnici basati sull'applicazione Microsoft Visio 2003 (che fa parte della piattaforma Office System), una soluzione in grado di trasformare concetti aziendali e tecnici in diagrammi visivi. Visio, quindi, consente di formulare, documentare, analizzare e comunicare informazioni importanti in forma strutturata e di grande impatto sui destinatari del messaggio. Il Visio application specialist deve conoscere i processi aziendali per poter realizzare soluzioni focalizzate sul miglioramento della produttività e sulla condivisione efficace di informazioni all'interno del gruppo di lavoro, in particolare per quanto riguarda la trasformazione di idee e di informazioni in diagrammi e grafici di elevato impatto, che facilitano i processi di decision-making, il controllo di processo e la comunicazione.


Il Project application specialist, in quanto esperto della soluzione Project Professional 2003 (parte di Office System), ha il compito di coordinare persone e attività al fine di garantire che i progetti siano conclusi nei tempi e nei costi previsti. Profondo conoscitore dei processi aziendali, realizza soluzioni focalizzate al miglioramento della produttività e alla condivisione delle informazioni all'interno del gruppo di lavoro e dell'organizzazione.


Infine, nella terza area (Technical specialist) troviamo ancora due figure, l'Office system developer e Operating system specialist. La prima ha il compito di personalizzare l'ambiente di lavoro degli utenti aziendali grazie all'utilizzo del supporto per Xml (Extensible markup language) e Xml Web service presente in Office System. Quindi l'Office system developer progetta strumenti e interfacce per ottimizzare l'accesso alle informazioni di cui gli utenti hanno bisogno, in quanto, implementando soluzioni ad hoc, garantisce un sistema di accesso e di comunicazione integrato e flessibile tra diversi sistemi aziendali. L'Office system developer può ulteriormente specializzarsi seguendo diversi percorsi offerti da Visual Studio .Net e dall'integrazione con le tecnologie server di Microsoft. Infine, settima figura inviduata è l'Operating System specialist, esperto nella gestione e amministrazione dei client e nella distribuzione della suite Office System. Il professiionista si occcupa di gestire in modo ottimale la comunicazione tra diversi strumenti e servizi, al fine di consentire una completa integrazione tra sistemi informativi e processi aziendali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here