Nuovo standard dall’Oasis

L’organizzazione che si occupa della regolarizzazione dell’Xml ha approvato le specifiche dell’ebXml Messaging service 2.0

10 settembre 2002

La nuova versione dello standard ebXml Messaging service 2.0, creato per garantire un canale di scambio sicuro alle transazioni d’affari condotte su Internet, è stata ufficialmente approvata dalla Organization for the advancement of structured information standard (Oasis) nel corso di una recente votazione da parte dei membri del consorzio.


EbXml Messaging è solo uno dei vari insiemi di specifiche ideate per offrire alle imprese di ogni ordine, dimensione e località geografica, la possibilità di effettuare via Internet le loro transazioni.


La versione 2 della parte di ebXml riguardante la messaggistica va così a unirsi ad altre specifiche appena approvate da Oasis, il Registry service (Rs) v2 e il Registry Information model (Rim), anch’esso alla versione 2.0.


Le specifiche sono state sviluppate da Commerce One, Cyclone Commerce, eXcelon, Fujitsu, Ge Global Exchange, Ibm, Intel, Mercator, Sap, SeeBeyond, Sonic Software, webMethods e altri collaboratori e singoli membri di Oasis.


L’organizzazione precisa, inoltre, che è stata ultimata la prima fase di ratifica delle specifiche ebXml Collaboration protocol profile and agreement (Cppa).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here