Nuovo programma di canale per Red Hat

L’iniziativa dagli Stati Uniti sarà presto estesa agli altri Paesi

Red Hat ha lanciato il Red Hat certified service provider program (Csp).
L'iniziativa, attualmente disponibile solo negli Stati Uniti ma che presto verrà
estesa a tutto il mondo, è pensata per incoraggiare la crescita di servizi open
source attraverso la collaborazione tra Red Hat global professional service e i
partner di canale orientati ai servizi con esperienza e risorse open source.



Con il programma Csp, i partner
potranno imparare e implementare le metodologie Red Hat per servizi chiave tra
cui core build, health check e satellite implementation. Il servizio core build
standardizza il processo di creazione e di implementazione permettendo ai
clienti di utilizzare e gestire centinaia di migliaia di sistemi. Con il
servizio health check invece, i clienti possono ottimizzare la loro
infrastruttura It attraverso un controllo on-site effettuato da esperti. Per gli
utenti finali con venti o più server, il servizio di satellite implementation
comprende la progettazione, l'installazione e la configurazione del satellite
Red Hat Network che consente una sofisticata gestione del sistema.




“Si accede al
programma
Csp di Red Hat solo su invito e i partner coinvolti potranno godere di svariati vantaggi”
, ha dichiarato Mark Enzwieler, Vice President North American channel sales in Red Hat.

I partner
coinvolti nel programma Csp avranno la possibilità di partecipare indirettamente
e saranno eleggibili per subappalti attraverso la divisione Red Hat Global
professional services. In aggiunta, ci sarà l'apertura a nuovi clienti,
l'accesso ad opportunità non open source, training Red Hat aggiuntivo e servizi
professionali scontati oltre all'accesso a uno specialista tecnico.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here