Nuovo Db per Teradata

Pronto il Teradata Database V2R5.1. Punta a far migrare da Oracle e Ibm.

10 febbraio 2004

È pronto Teradata Database V2R5.1, database cardine del data warehouse secondo la strategia della divisione di Ncr.


La nuova release di Teradata rende disponibili nuove funzionalità che consentono di memorizzare e prelevare oggetti di grandi dimensioni, oltre a una library di funzioni definite dall’utente (Udf). Le Udf sono scorciatoie di programmazione che facilitano la creazione di funzioni personalizzate nel database.


Ora la migrazione al database di Teradata da altri database (come Oracle e Ibm), sostiene la società, sarebbe più semplice e veloce, grazie anche alla consulenza dei Professional Services di Teradata. Con le Udf le aziende possono ricreare le funzioni già in uso nelle proprie applicazioni senza dover sviluppare manualmente un nuovo linguaggio di interrogazione strutturato.


Teradata ha anche siglato partnership con alcuni produttori di software per offrire ai propri clienti le migliori soluzioni di data warehousing. Tra i partner che hanno validatola compatibilità del loro software con il Database V2R5.1 Teradata ci sono Ascential, Business Objects, Eti, Hummingbird, Hyperion/Brio, Informatica, Microstrategy e Spss.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here