Nuovi Dsp da Texas Instruments

La società di Dallas aumenta la frequenza dei propri dispositivi per la gestione dei segnali digitali.

19 gennaio 2004

Nuovo ceo, nuovi Dsp. La fresca nomina di Rich Templeton alla guida di Texas Instruments va di pari passo con l'aggiornamento dei prodotti di punta della società di Dallas, i Digital signal processor.


Sono attesi al rilascio, infatti, i nuovi dispositivi che porteranno la frequenza gestita fino a 1 GHz.


Un aumento di circa il 40%, quindi, nella velocità di trasmissione, agognato dall'industria delle Tlc.


Il nuovi Dsp, infatti, potranno, per esempio, processare 55 canali Gsm alla volta, contro i 35 lavorati dai precedenti e diffusi esemplari a 600 MHz. Notevole miglioria, se si pensa che fino a 3 ani fa i Dsp gestivano solo 16 canali.


In questo modo i produttori di telefonia mobile potranno inserire meno chip in un dispositivo e trattare lo stesso numero di dati, oppure lasciare inalterato il numero dei Dsp e lavorare un maggior numero di dati.


Il che significa, o economie di scala, o aumento delle prestazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome