Nuovi dispositivi da Nokia per la sicurezza

L’offerta di prodotti per la sicurezza targati Nokia si amplia con nuovi dispositivi, due dedicati al decrypting di sessioni Ssl (Secure sockets layer) e tre destinati alla protezione periferica basati sul firewall di Check Point. Ca200 e Ca600 sono du …

L'offerta di prodotti per la sicurezza targati Nokia si amplia con
nuovi dispositivi, due dedicati al decrypting di sessioni Ssl (Secure
sockets layer) e tre destinati alla protezione periferica basati sul
firewall di Check Point. Ca200 e Ca600 sono due dispositivi pensati
per rendere meno critico il lavoro dei Web server con le sessioni
Ssl; posti prima del server intercettano e decodificano il traffico
Ssl trasformandolo in normale traffico Http. In questo modo il lavoro
della Cpu viene notevolmente ridotto, mentre le prestazioni del
sistema aumentano anche quando sono confrontate con una soluzione
alternativa come una scheda interna che consente fino ad un massimo
di 200 sessioni contemporanee, mentre questa soluzione permette di
raggiungere le 16.000 sessioni contemporanee. Poste all'interno di
cluster queste appliance offrono tempi di failover inferiori al
secondo. Nokia ha presentato anche tre device che integrano il
firewall FireWall-1 di Check Point: questi dispositivi sono destinati
alla protezione periferica delle reti. Si tratta dei modelli Ip51,
Ip55 e Ip530; i primi due sono pensati per la piccola e media impresa
o per gli uffici periferici di aziende di dimensioni maggiori. Ip51 è
pensato per connettersi a piattaforme Ethernet, mentre Ip55 può
allacciarsi direttamente a Internet attraverso un modem Adsl. Il
modello Ip530 è invece destinato a reti di livello enterprise ed è in
grado di gestire un traffico pari a 500 Mps.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome