Nuovi dettagli su Windows Store

A un mese dal rilascio della beta di Windows 8, Microsoft presenta alcuni dettagli del suo store per le applicazioni.

Tra circa un mese Microsoft dovrebbe lanciare la "beta" di Windows 8 insieme con una prima versione del negozio online che permetterà agli utenti di scaricare applicazioni, gratuite e commerciali, utilizzando un unico strumento. Il colosso di Redmond sembra quindi voler seguire la strada tracciata dai principali rivali (Apple e Google in primis) proponendo "alle masse" un meccanismo centralizzato per gestire acquisti, download ed installazione di nuovi software.

E' Jonathan J. Wang, program manager del progetto Windows Storedescrivere nel dettaglio l'interfaccia del negozio virtuale targato Microsoft.

Tutte le varie applicazioni sono suddivise in più categorie, con una selezione di "programmi interessanti" che viene immediatamente proposta all'utente nel momento in cui accede al Windows Store. La struttura del negozio virtuale si sviluppa in senso orizzontale: è sufficiente utilizzare le dita (se si è dotati di un moderno schermo multitouch) oppure mouse e tastiera per spostarsi verso destra o sinistra.

Una comoda funzionalità di ricerca che, non appena richiamata, comparirà su un lato dello schermo, consentirà di individuare rapidamente le applicazioni d'interesse utilizzando tutta una serie di filtri.

Il Windows Store eredita l'impostazione grafica che Microsoft ha presentato lanciando l'interfaccia "a piastrelle" Metro e diventa anche il punto di riferimento per la gestione delle applicazioni già installate sul sistema in uso. In un'unica finestra Windows Store raccoglie le informazioni circa lo stato di ciascun programma e registra lo stato di avanzamento dell'installazione di ogni software.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here