Nuovi colori e configurazioni ampliano la linea iMac di Apple

La celebre gamma iMac di Apple si amplia di nuovi prodotti. A presentarli al vasto pubblico del Macworld Expo di Tokyo è stato Steve Jobs in persona, numero uno della società americana. I nuovi modelli, finalmente equipaggiati di masteriz …

La celebre gamma iMac di Apple si amplia di nuovi prodotti. A
presentarli al vasto pubblico del Macworld Expo di Tokyo è stato
Steve Jobs in persona, numero uno della società americana. I nuovi
modelli, finalmente equipaggiati di masterizzatore, saranno
disponibili in tre configurazioni, aggiungendo le colorazioni Flower
Power e Blue Dalmatian. La versione high end, disponibile nei due
nuovi colori oltre che in grafite, integra un processore G3 a 600
MHz, 128 Mb di Ram, disco fisso da 40 Gb e lettore Cr-Rw per tre
milioni 799mila lire (Iva inclusa). Il secondo modello, in blu
indigo, Flower Power e Blue Dalmatian, dispone, invece, di un G3 a
500 MHz, 64 Mb di Ram, disco fisso da 20 Gb, e masterizzatore, per 2
milioni 999mila lire (Iva inclusa). Chiude le novità iMac una
versione low end, in cui il colore è limitato al classico indigo e il
masterizzatore è sostituito dal lettore Cd Rom. La macchina è
configurata con processore G3 a 400 MHz, 64 Mb di Ram, disco fisso da
10 Gb per 2 milioni 499mila lire (Iva inclusa). Ampliamenti di gamma
anche per il Power Mac G4 Cube. Oltre alla riduzione nel prezzo del
modello entry level, che costa ora due milioni 799 mila + Iva, Apple
ha, infatti, rilasciato una nuova macchina, sempre a 450 MHz,con 128
Mb di Ram, 20 Gb di disco fisso e masterizzatore al prezzo di tre
milioni 799mila lire + Iva.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here