Nuove stampanti nella serie Z per lexmark

Dopo aver raggiunto una qualità di stampa veramente elevata, le stampanti a getto di inchiostro stanno puntando sempre di più sulla velocità, con l’intento di aggredire il mercato della laser di tipo personal. Per questa ragione Le …

Dopo aver raggiunto una qualità di stampa veramente elevata, le stampanti
a
getto di inchiostro stanno puntando sempre di più sulla velocità, con
l'intento di aggredire il mercato della laser di tipo personal. Per
questa ragione Lexmark ha completato la propria gamma di ink-jet con
due nuove macchine, la Z-12 e la Z-42 che sostituiscono
rispettivamente la Z-11 e la Z-31.
La Z-12 si rivolge principalmente a coloro che considerano il colore come un
optional da utilizzare saltuariamente. A fronte infatti di un prezzo di
vendita estremamente allettante (L.129.000 IVA compresa), questo modello
offre una velocità di 6 pagine al minuto (in monocromatico), una risoluzio
ne
di 1200 dpi ma può montare una testina alla volta (quella con il nero oppu
re
quella con i tre colori primari).
La Z-42 (L. 299.000 IVA compresa) è indicata da un lato per il
professionista esigente che richiede un=92alta velocità di stampa (raggiun
ge
infatti le 10 ppm) e dall=92altro per coloro che devono stampare immagini e
fotografie in alta qualità. Con una risoluzione di 2400x1200 dpi, questa
stampante riesce infatti a stampare ben 2.880.000 punti per pollice quadrato
e in più può montare una testina fotografica per lavorare in esacromia.
Caratteristiche comuni a entrambe queste ink-jet, sono il sistema di
trascinamento della carta denominato ìAccu-Feed=94, che evita i problemi d
i
inceppamento, la procedura di installazione del software estremamente
semplice (basta un click del mouse) e un driver di stampa molto versatile
che consente ad esempio l=92impaginazione a libretto e il fronte retro.
Da sottolineare poi che le condizioni di garanzia prevedono l'assistenza on
site per un anno con la sostituzione delle unità guaste.
Per concludere ricordiamo che i prodotti Lexmark vengono venduti anche sotto
altri importanti brand, primo tra tutti quello Kodak, e che l'azienda
sponsorizza la fondazione "Rainforest" per la salvaguardia delle foreste
pluviali.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome