Nuove feature per Topaz AtiveWatch

Mercury Interactive ha ampliato le feature del proprio software Topaz ActiveWatch. Le nuove caratteristiche forniranno ai clienti, con oltre 500 Pop (Point of Presence) T1, le locazioni da scegliere per la misurazione delle performance dei Web. In prec …

Mercury Interactive ha ampliato le feature del proprio software Topaz
ActiveWatch. Le nuove caratteristiche forniranno ai clienti, con
oltre 500 Pop (Point of Presence) T1, le locazioni da scegliere per
la misurazione delle performance dei Web. In precedenza, i clienti di
Mercury Inrteractive avevano accesso solo a 70 locazioni Pop
selezionate che potevano essere raggiunte solamente attraverso i data
center. Gli ampliamenti dell'analisi di root, incorporate in Topaz
ActiveWatch e rilasciati il mese scorso all'interno di Topaz 2.1,
sono le feature di Transaction Performance, un monitor WebTrace, Page
Component Analysis e monitoraggio delle risorse dei servizi che sono
correlati alla fonte del problema dell'utente finale fino ad arrivare
alla fonte del singolo server. I fornitori dell'infrastruttura di
rete At&T, Qwest, e Gts presteranno i propri skill per rafforzare la
velocità e l'accuratezza delle analisi raccolte da Mercury
Interactive e della risoluzione delle performance. Con la tecnologia
di PoP Demand, ActiveWatch è già disponibile a partire da un prezzo
di 3 mila dollari al mese per ogni Pop on Demand.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome