Nt rimane il sistema operativo preferito dagli hacker

L’anno appena trascorso ha proclamato Windows Nt come il sistema per server web più colpito dagli attacchi degli hacker. Considerando il fatto che Nt rimane una delle alternative più utilizzate per la gestione di server Web, il triste pri …

L'anno appena trascorso ha proclamato Windows Nt come il sistema per
server web più colpito dagli attacchi degli hacker. Considerando il
fatto che Nt rimane una delle alternative più utilizzate per la
gestione di server Web, il triste primato raggiunto nel corso del
2000 può dare un'idea dell'estensione dei danni che possono essere
causati da attacchi esterni. Le statistiche riguardanti gli attacchi
subiti dai server web nel corso dell'anno appena concluso, sono state
fornite da Attrition.org. Il sito tiene traccia di ogni pagina che
viene segnalata per aver subito danni causati da un attacco di
hacker. In base alla ricerca effettuata risulta che Windows Nt ha
costituito, nel 56 per cento dei casi, il sistema operativo con il
quale venivano gestiti i server web violati. Red Hat Linux ha subito
solo il 7 per cento degli attacchi, registrando così un risultato
leggermente migliore di quello di Solaris che è stato colpito
nell'otto per cento dei casi. Il migliore di tutti è risultato
Windows 2000 che ha registrato solo il due per cento degli attacchi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here