Nortel si focalizza su Lte

La società abbandona la ricerca sul WiMax e si concentra su Long Term Evolution.

E' una scelta di campo importante, quella annunciata da Nortel.
La società ha annunciato infatti l'intenzione di abbandonare le attività di ricerca e sviluppo nell'area WiMax per concentrarsi su Lte (long term evolution) che, sebbene non ancora ratificata, al momento sembra raccogliere maggiori consensi da parte dei carrier di tutto il mondo.

Per le reti 4G, va detto, negli Stati Uniti tanto At&t tanto Verizon Wireless intendono focalizzarsi su Lte e altrettanto pare voglia fare Vodafone.
Al momento, l'unico operatore che ha mostrato un forte impegno in area WiMax sembra essere Sprint Nextel, forte però di accordi di collaborazione con Comcast, Time Warner Cable e Intel.
 
Va precisato, tuttavia, che per Nortel non si tratta di un abbandono in toto. La società intende sfruttare la collaborazione con Alvarion, che di WiMax è uno dei portabandiera.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome