Nortel cancella lo sviluppo del Terabit router per Internet

Il calo della domanda da parte dei carrier e l’esigenza di ridurre i costi interni sono alla base della decisione della società di abbandonare lo sviluppo di Optera Packet Core,

Il calo della domanda da parte dei carrier e l'esigenza di ridurre i costi interni sono alla base della decisione di Nortel Networks di abbandonare lo sviluppo di Optera Packet Core (OPC), il router Terabit destinato al cuore delle reti Internet atteso sul mercato in queste settimane. La notizia conferma voci già in circolazione e dimostra ancora una volta che la società naviga in acque molto agitate. Un portavoce ha fatto sapere che gran parte delle risorse dedicate a OPC, già ridotte da 400 a 200 nelle scorse settimane, saranno dirottate su altri progetti, mentre un piccolo gruppo continuerà a lavorare su specifici elementi, considerati utili per i clienti e per la nuova strategia.
La mossa, secondo alcuni analisti, rientrerebbe in una logica di contenimento di tutto ciò che non produce utile nel breve periodo. Nel secondo trimestre del 2001, infatti, Nortel ha registrato una perdita record di 19,4 miliardi di dollari; sono già stati allontanati 23mila dipendenti, mentre altri 7mila perderanno il posto nei prossimi due mesi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome