Norman sigla con Viral e conferma la scelta Vad

Accordo con la giovane realtà distributiva. La strategia punta agli operatori a valore, senza inflazionare la rete.

L'accordo è stato annunciato all'inizio del mese di settembre.
Nel suo programma di espansione sul territorio nazionale, Norman ha trovato un nuovo partner e ha dunque siglato un nuovo accordo di distribuzione con Viral, alla quale ha affidato il compito di commercializzare il portafoglio di soluzioni a marchio Norman Data Defense Systems.

Come spiega Vieri Biotti, direttore generale del distributore, ”Viral è nata nel 2005 a Firenze come divisione di un gruppo di aziende attive nel mondo It, ma solo nel corso di quest'anno ha deciso di orientarsi con precisione verso la distribuzione It proprio grazie all'accordo con Norman, scegliendo come target i rivenditori di sistemi di sicurezza software”.
Norman è, al momento, l'unico brand a listino di Viral, che spiega la sua scelta con la volontà di focalizzazione e di posizionamento sulla fascia alta dei servizi di assistenza e consulenza.
”E' nostra intenzione privilegiare la personalizzazione del rapporto con il rivenditore, attraverso offerte flessibili e una gestione immediata di trattative speciali e grandi forniture, sempre con un occhio particolare al supporto tecnico”.
Una scelta in linea con le politiche commerciali di Norman che, come spiega l'amministratore unico Rendall Narciso, punta ”a una forte collaborazione con distributori a valore aggiunto, in grado di supportare, formare e motivare la propria rete commerciale in modo da garantire a ogni utente un'alta qualità anche in termini di servizio.. Per questo motivo, l'opportunità di collaborare con un distributore focalizzato esclusivamente sul nostro brand di fatto moltiplica il valore strategico di questo approccio al mercato”.
Con Viral e con gli altri distributori che costituiscono la sua rete, Norman lavora sia allo sviluppo del Canale attraverso l'accreditamento e la certificazione di nuovi Rivenditori, sia alla definizione degli strumenti utili alla gestione del business resi disponibili dalla divisione di Ricerca e Sviluppo, sia ancora alla pianificazione delle attività su scala nazionale, in accordo con l'ufficio marketing.
”Ci interessa offrire ai nostri partner soluzioni e strumenti che li aiutino ad aumentare la loro visibilità e la loro reputazione. Nel contempo, pur essendo attenti a valutare le opportunità di ulteriori partnership, siamo convinti che la squadra attuale sia già in grado di fare crescere Norman in Italia ai livelli che ci siamo prefissati per il primo anno: non vogliamo inflazionare la nostra offerta e teniamo a evitare una cannibalizzazione interna”.
Con questo obiettivo, Norman ha varato un programma di protezione del canale che dovrebbe consentire a rivenditori e distributori una capitalizzazione dei loro sforzi, soprattutto in ottica di gestione delle trattative commerciali e di rinnovo delle licenze.
Non solo.
La società intende certificare una rete di aziende e professionisti in grado di proporsi come interlocutori qualificati verso i clienti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here