Nokia acquista Intellisync

L’operazione, che si concluderà nel primo trimestre del prossimo anno, consente alla società finlandese di rafforzare la sua prosenza sul fronte della mobilità per il mondo corporate.

Mossa importante per Nokia, che nella giornata di ieri ha comunicato di aver raggiunto un accordo per l'acquisizione di Intellisync, per 430 milioni di dollari.
Una mossa importante, che porta nelle mani della società finlandese un atout importante nella partita della mobility per il mondo corporate.
Intellisync, che ha sede a San Jose e conta su un organico di 450 persone, sviluppa soluzioni di messaggistica ed emailing wireless, ponendosi in diretta competizione con Rim, con la quale per altro Nokia ha di recente stretto accordi di collaborazione.
Appare sempre più evidente come Nokia non abbia alcuna intenzione di lasciarsi sfuggire l'opportunità di giocare un ruolo di primo piano nel mercato del mobile business, come del resto dimostra anche il recente annuncio del Mobile Business Centre rilasciato all'inizio dell'autunno.
Ed è chiaro che una stretta integrazione tra Mobile Business Centre e le tecnologie Intellisync potrebbe consentire agli utenti la connessione di qualsiasi dispositivo alle reti aziendali.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome