Niente patch day per Microsoft

Per la prima volta in diciotto mesi, la società salta un turno. Cancellato il rilascio previsto per il prossimo 13 marzo.

Niente patch day per Microsoft. Per la prima volta, dal mese di settembre
2005, quando inaugurò il rilascio delle patch di sicurezza con cadenza mensile,
Microsoft "salta un turno" e annuncia che per questo mese di marzo non è
previsto alcun "patch tuesday".
E questo nonostante nelle ultime settimane
siano state identificate nove nuove vulnerabilità.

La società giustifica
la decisione spiegando che la creazione di aggiornamenti di sicurezza efficaci
richiede un processo complesso e soprattutto richiede una serie di controlli per
garantire adeguati livelli qualitativi agli utenti.

Perplessi gli
osservatori, che non mancano di far notare come le vulnerabilità identificate in
Word 2000 e Word Xp siano tali da rendere poco comprensibile l'assenza di
qualsiasi novità in merito.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome