Niente iPhone per 3

Nessun accordo con Apple, che continua ad operare con Tim e Vodafone.

Nonostante le dichiarazioni di Vincenzo Novari, che nei mesi scorsi aveva rassicurato i propri utenti circa la disponibilità dall’autunno dell’iPhone anche per la rete 3, a quanto pare Apple in Italia continuerà a lavorare solo con Tim e Vodafone.
La conferma arriva direttamente dai vertici dell’operatore telefonico, che danno per poco probabile un accordo tra Hutchinson Whampoa e Apple avente per oggetto proprio l’iPhone.

Nel mese di luglio, dopo le prime polemiche sui piani tariffari proposti dai due operatori autorizzati a commericalizzare il dispositivo, voci insistenti già ipotizzavano dettagli sulle possibili proposte 3: tutti concordi nel sostenere che l’operatore avrebbe sbaragliato la concorrenza con tariffe inferiori per lo meno del 25% rispetto alla concorrenza.

Nulla di fatto allora. E 3, pur dichiarandosi rammaricata, può oggi proporre i propri servizi solo sugli iPhone acquistati liberi da contratto, per i quali propone offerte da 29 a 79 euro al mese in base al volume di traffico dati previsto. Oppure può puntare sulla concorrenza. Nokia in primis.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome