Network Associates “sniffa” più reti

La società di appresta a rilasciare nuove appliance per lo sniffing di reti Gbit.

19 gennaio 2004

Network Associates si appresta a rilasciare concreti miglioramenti alla propria tecnologia di sniffing.


Sono attesi in settimana, infatti, i nuovi dispositivi della linea InfiniStream, le appliance per la cattura e l'analisi dei dati, che dovranno ora dedicarsi alla risoluzione dei problemi su reti Gigabit Ethernet.


Le appliance, quindi, usciranno in due modelli: l'i1610, un 4U a due porte Gigabit con capacità di storage di 3,2 Tb, e l'i410, un modello a 2U con quattro porte Ethernet 10/100 e 800 Gb di memoria di massa.


Insieme alle InfiniStream Network Associates rilascia lo Sniffer 10 Gigabit Ethernet Analyzer, un'ulteriore appliance indirizzata a ottimizzare la performance delle reti (dalle Lan estese alle Wan) e a massimizzarne il throughput. Il nuovo sniffer controlla e analizza i collegamenti 10 Gbit, garantendoli dalle cadute. Comprende anche il triggering avanzato e la tecnologia di filtering.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome