Network Associates alza il tiro

Per portarsi a casa il restante 25%, non ancora in suo possesso, di McAfee.com il produttore statunitense di software per la security alza a 0,9 azioni la propria offerta, che viene però di nuovo respinta

18 luglio 2002 Nai torna all'attacco di McAfee.com. Lo scopo è sempre quello, portarsi a casa
la fetta finale, pari al 25%, della società. E per aggiudicarsela, Network
Associates ha già fatto sapere di esser pronta a corrispondere 0,9 delle proprie
azioni - rispetto alle 0,78 offerte in precedenza e alle 0,675 prontamente
rifiutate lo scorso marzo da una commissione istituita appositamente per
esaminare eventuali conflitti d'interesse - per ognuna delle azioni in
possesso di McAfee.com. Ma nonostante il rilancio di quest'ultimi giorni, i
giochi non possono ancora dirsi chiusi. Il board di McAfee ha infatti di nuovo respinto l'offerta.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome