NetRatings si porta a casa NetValue?

Qualora portata a termine, l’acquisizione decreterebbe l’affermazione definitiva di un unico standard per misurare e analizzare i comportamenti dei consumatori della Rete, quello di Nielsen//NetRatings

9 agosto 2002 Un unico standard per la
misurazione e l'analisi delle abitudini dei navigatori della Rete. Ecco a cosa
porterebbe, qualora venisse completata, l'acquisizione di NetValue da parte di
NetRatings. Un progetto, quest'ultimo, nemmeno troppo lontano dall'essere
realizzato, visto e considerato che la società che offre lo standard globale
nelle misurazioni e analisi dell'audience di Internet ha già siglato l'accordo
per l'acquisizione della partecipazione di maggioranza del provider nelle
rilevazioni sui comportamenti dei navigatori quotato al Nouveau Marché of
Euronext di Parigi.
Stando a quanto rivelato dalle due parti, NetRatings
acquisirà il controllo del 52% di NetValue attraverso l'acquisto di oltre 4
milioni e 600mila azioni ordinarie, al costo di due euro per azione. Il
pagamento verrà corrisposto per l'80% in contanti, e per il restante in azioni
ordinarie NetRatings. Una volta entrata in possesso della maggioranza, la
società ha già fatto sapere di essere intenzionata a presentare un'ulteriore
offerta per le restanti quote di NetValue. Secondo le ultime stime, l'operazione
d'acquisto dovrebbe essere conclusa entro il 12 agosto, per un valore
complessivo di circa 18,1 milioni di euro.
Dopo quelli di Jupiter Media
Metrix e ACNielsen eRatings.com, NetRatings si porta a casa gli asset di una
società attiva in nove Paesi del mondo con oltre 200mila panelist in Europa e
Asia, più di 130 clienti, tecnologie innovative di misurazione Internet e
reportistica, 11,5 milioni di euro in contanti e, quel che più conta di questi
tempi, nessun debito.


 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome