Netgear firma il primo hotspot mobile 4G LTE

Si chiama AirCard AC762S il primo hotspot mobile che permette di accedere
alla connessione WiFi con tecnologia 4G LTE. A proporlo è Netgear, la quale
sottolinea come il fatto che il nuovo prodotto sia “sbloccato”, permetta di
utilizzare la SIMcard dei principali operatori telefonici, utilizzando il piano
di traffico dati che meglio si adatta alle proprie esigenze.

Capace di connettere fino a 10 dispositivi, l’AirCard
Mobile Hotspot permette di accedere alla connessione wireless ovunque ci si
trovi e supporta anche le tecnologie 2G e 3G in modo da garantire la
connettività anche nelle aree geografiche in cui la tecnologia 4G LTE non è
ancora disponibile.

AirCard Mobile Hotspot consente velocità di download fino a 100 Mbps e di
upload fino a 50 Mbps. Dispone inoltre
di uno slot per una scheda microSD condivisa: inserendo una memory card SD è
perciò possibile archiviare in modo centralizzato e condividere i file con gli
altri dispositivi wireless.

Per l’attivazione dell’AirCard Mobile Hotspot non è necessaria
l’installazione di alcun software e la maggior parte delle impostazioni è già
configurata per le principali reti di telecomunicazioni europee. È sufficiente
premere un tasto per connettere i dispositivi wifi. Lo schermo LCD mostra
informazioni in tempo reale che permettono di monitorare i dispositivi
connessi, la carica della batteria, il nome della rete e l’utilizzo dei dati.

L’applicazione gratuita
AirCard (disponibile per iOS e Android) consente di gestire il Mobile Hotspot a
distanza dal proprio smartphone o tablet.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome