Netegrity aggiunge il supporto della gestione integrata delle identità a SiteMinder

La funzionalità è compresa nella nuova release del software, targata 5.5, che integra il supporto alla specifica Saml e a Microsoft Passport.

Netegrity ha rilasciato una nuova versione del software SiteMinder, il primo di una serie di nuovi rilasci, che verranno annunciati nelle prossime settimane.

La caratteristica più importante di SiteMinder release 5.5 è il supporto per la gestione federata delle identità, inclusa la specifica Saml (Security Assertion Markup Language) e la piattaforma d'identificazione Microsoft Passport. La nuova versione include anche il supporto per Kerberos. Il supporto di Saml permette a un amministratore di tenere la mappa di un'identità utente di SiteMinder, da un'identità basata su Saml. Il software crea quindi un'asserzione Saml e distribuisce a qualsiasi sito Web la specifica dell'utente, permettendo a questo di scambiare in sicurezza le informazioni con i siti. Similmente, SiteMinder permette agli utenti di firmare le proprie identità .Net Passport, scambiando i log in tutte le applicazioni enterprise e i siti Web compatibili con Passport. Nel software c'è anche un nuovo cookie Api che permette agli sviluppatori di scrivere agenti personalizzati per realizzare single sign-on con agenti SiteMinder.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here