Neta chiude un anno di crescita

Il system integrator marchigiano ha fatto buoni risultati nel 2003.

24 febbraio 2003

Il fornitore marchigiano di soluzioni per il settore utility, Neta (società controllata da Engineering Ingegneria Informatica), ha chiuso il bilancio 2003 e lo ha sottoposto alla revisione di PriceWaterhouseCoopers.


I dati parlano di ricavi per 19,9 milioni di euro, in crescita di circa il 28% rispetto al 2002. Il margine operativo lordo prima degli ammortamenti ha superato i 4 milioni di euro, pari a oltre il 20% dei ricavi, crescendo del 50% rispetto all'anno precedente.


L’utile netto, in crescita di circa il 25%, è di 680mila euro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here