Nel Mezzogiorno voglia di Hr: Inaz si adegua

Presente in Campania da circa 25 anni, il fornitore di software e servizi per la gestione delle risorse umane rafforza la filiale di Napoli e lancia un ricco programma di eventi e formazione su normative in materia di lavoro e fiscalità.

Si rinnova con la presenza di tre funzionari commerciali e una decina tra consulenti e tecnici per l'assistenza pre e post vendita, la filiale napoletana di Inaz, realtà attiva nel mercato del software e dei servizi per l'amministrazione e la gestione delle risorse umane.

L'occhio puntato su una serie di eccellenze che, nelle province di Salerno, Avellino e nel Casertano, parlano la lingua della Grande distribuzione organizzata, ma anche del comparto pelli e del settore orafo.

Un humus economico variegato, fatto soprattutto di piccole e medie imprese, alla ricerca di soluzioni che consentano economie di scala e una migliore organizzazione delle risorse umane, senza dimenticarsi le Pubbliche amministrazioni, il comparto sanitario e il mondo degli studi professionali e dei consulenti del lavoro.

Nello specifico, quella proposta da Inaz che, di fatto, ha trasformato la sede di Napoli presso il Centro Direzionale Isola nel secondo centro nevralgico dell'azienda per il Centro-Sud dopo Roma, è un'offerta di software per paghe, presenze e trasferte, ma anche un servizio di elaborazione buste paga, mentre il Portale del Dipendente è uno strumento collaborativo grazie al quale il lavoratore può aggiornare i propri dati personali, scaricare i documenti amministrativi e avere una panoramica della sua situazione nell'organizzazione aziendale.

A calendario, anche un ricco programma di eventi e corsi di formazione che promettono di supportare le aziende a orientarsi nel complesso mondo delle normative in materia di lavoro e fiscalità.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here