Navigare su Internet, una ricerca studia l’Europa

Sorpresa. In base a una recente ricerca di mercato realizzata da Netvalue, sono proprio gli spagnoli ad avere il primato europeo nei tempi di connessione a Internet con 8,1 ore di collegamento al mese. Lo studio, effettuato su un campione di 2500 perso …

Sorpresa. In base a una recente ricerca di mercato realizzata da
Netvalue, sono proprio gli spagnoli ad avere il primato europeo nei
tempi di connessione a Internet con 8,1 ore di collegamento al mese.
Lo studio, effettuato su un campione di 2500 persone per Paese, ha
riscontrato, però, che, in Europa, sono i danesi a disporre del
maggior numero di accessi al Web (il 50%), anche se non sono i più
assidua navigatori on line. La media di questo Paese è infatti di 4,5
ore al mese, un dato superato, oltre che dagli spagnoli, anche dai
tedeschi e dagli inglesi, che raggiungono le 6 ore mensili, oltre che
dai francesi con 5,9 ore. L'analisi dei comportamenti mostra,
inoltre, modalità diverse da Paese a Paese, anche come orari. In
Spagna, per esempio, l'uso di Internet è maggiore alle 23, con il 10%
dei navigatori collegati. Nei Paesi più freddi, il picco di traffico
è invece anticipato alle 21. Anche le funzonalità di Internet più
sfruttate differiscono tra nazione e nazione. I danesi usano la mail
più di qualsiasi altro Paese. La Gran Bretagna ha un debole per
l'instant messaging; la Spagna, invece preferisce le chat I tedeschi,
infine, preferiscono guardare immagini o ascoltare musica e sono i
maggiori consumatori di video e audio, seguiti da inglesi e francesi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here