Navig@ancona per vivere con Internet

Un corso rivolto alla cittadinanza per spiegare come migliorare la vita quotidiana utilizzando la rete

Navig@ncona insegna a navigare Circa settecento 700 utenti registrati con un
tempo medio di fruizione dei corsi di circa due ora sono i dati più recenti
relativi all'utilizzo di Navig@ncona, www.navigancona.it, il progetto realizzato
dal Comune della città marchigiana che nel febbraio 2004 ha lanciato una
piattaforma di e-learning
per insegnare ai cittadini l'utilizzo di
Internet.

Il progetto, voluto dall'Area Innovazione del
Comune di Ancona e realizzato con la collaborazione dell'Università Politecnica
delle Marche e della Nautes, che ha curato il progetto formativo e ha messo a
disposizione il supporto tecnologico, prevede una serie di lezioni che
insegnano
a gestire in maniera più agevole le problematiche della vita
quotidiana attraverso Internet, mostrando come si può acquistare un biglietto
del treno, come si possono effettuare operazioni di home banking o come
iscriversi al sito dell'Inps.




Il tutor virtuale è un cavalluccio marino che guida
su Internet gli utenti inesperti che a loro disposizione hanno un corso blended,
ovvero con formazione a distanza e lezioni in aula. I corsi in aula, tenuti da
un docente esperto e da un tutor, affrontano i temi presenti nel corso online e
sono rivolti a gruppi di cittadini con conoscenze omogenee di
Internet

in modo da facilitare l'utilizzo della piattaforma e approfondire l'apprendimento.
Al fine di diffondere
l'iniziativa e di abbattere i pregiudizi sulle difficolta' di accesso ai servizi
di rete, Nuates ha realizzato un opuscolo informativo distribuito con il
giornalino del Comune e manifesti, affissi in tutta la città.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here