Nasce Retexpo Consortium per le imprese che vogliono esportare

Si tratta di un sistema di rete il cui scopo è promuovere progetti di marketing, commercializzazione e internazionalizzazione delle eccellenze produttive e della cultura italiana nel mondo. Il suo obiettivo è occuparsi di tutti gli aspetti burocratici, giuridici, di vendita e promozione.

Secondo alcune stime, la ripresa del nostro Pil dipenderà in
gran parte dall’esportazione di beni che rappresentino il meglio del made in
Italy
: dedicarsi all’esportazione, però, significa affrontare spese
proibitive, investimenti consistenti, problemi burocratici.

Per aggirare questi ostacoli, è nata Retexpo Consortium. Si tratta di un sistema
di rete il cui scopo è promuovere progetti di marketing, commercializzazione e
internazionalizzazione delle eccellenze produttive e della cultura italiana nel
mondo. Che si tratti di B2C o B2B, l’azienda che vuole aprirsi ai mercati
esteri – in particolar modo dei Paesi emergenti, ma anche negli Stati Uniti
può rivolgersi a Retexpo Consortium, che analizzerà il prodotto, testerà la
possibilità effettiva di promuoverlo all’estero, si occuperà degli aspetti
burocratici
, giuridici, di commercializzazione e promozione, senza che
l’azienda in oggetto debba subire alcun rallentamento dell’operatività,
permettendole di esportare verso mercati ricchi e appetibili con costi
abbordabili e rischi vicini allo zero. 

Il debutto all’estero di Retexpo Consortium sarà in Cina, dove sono stati già
stretti accordi commerciali con centri commerciali, in città di rilevante
importanza strategica: Shenyang – Fu Shun, Tienling, Chengdu, Changshu,
Jiujiang, Dongguan. Qui, con il marchio Italylands, verranno messi in vendita
soprattutto prodotti del settore casa e food&bevarage.

Ma non solo: Retexpo Consortium, in collaborazione con Siaft, si
incaricherà di promuovere mete turistiche meno note, fornendo servizi di
marketing territoriale
a enti e operatori turistici.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here