Nasce l’archivio storico delle dotcom fallite

L’Università del Maryland, finanziata dalla Library of Congress, recupererà e salverà in digitale la storia del business di un’ “era”. A beneficio dei posteri.

Le dotcom morte prematuramente non saranno vissute invano. Grazie all'iniziativa dell'Università del Maryland e della Library of Congress, infatti, la loro memoria sarà salvata all'interno di un archivio digitale e tramandata ai posteri come monito didattico.


Il progetto intende proprio offrire ai nuovi imprenditori gli strumenti per imparare dagli errori del passato, registrando la documentazione storica relativa alle attività delle aziende nate sotto la spinta della new economy; documentazione che, altrimenti, andrebbe irrimediabilmente persa.


La Library of Congress ha stanziato per l'attività 235mila dollari, che serviranno per reperire e inesrire nel Busineess Plan Archive dell'Universita i piani di business, di marketing e dati tecnici di più di duemila startup Internet, sia fallite che in attività. Lo storico comprenderà anche informazioni sulla vita degli imprenditori, sui loro clienti e sugli investitori.


Interessante è la constatazionen che la maggior parte dei documenti relativi all'attività delle dotcom è nata già in formato digitale. Solo in alcuni casi si dovrà provvedere alla scansione di documenti cartacei.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here