My-Reputation, la via italiana all’identità digitale

Al via un nuovo servizio gratuito di gestione della reputazione online. Ma non è un Klout-bis. In versione professionale abilita a operazioni di branding management.

Per analizzare e monitorare la propria identità digitale, scopo ottimizzazione, da oggi in Italia c’è My-Reputation, piattaforma web sviluppata da ReputationManager.

My-Reputation permette di controllare e gestire gratuitamente il proprio ecosistema informativo online, sotto tre punti di vista: identità, per valutare e tenere sotto controllo i contenuti presenti in rete restituiti dai motori di ricerca agli utenti che cercano informazioni; profilo, per completare i propri dati e creare una pagina personale che migliori l’identità online; social network, per far crescere il punteggio in termini di social influence.

Il servizio si prova QUI.

A partire dagli indici ottenuti nelle aree Identità, Profilo e Social è calcolato il My Reputation Score, che riflette l’identità digitale nel suo complesso: qualitativo, informativo e relazionale.

Per l’ad di Reputation Manager, Andrea Barchiesi, «l’ingegneria reputazionale è una metodologia strutturata finalizzata alla tutela e alla costruzione dell’identità digitale, che, nella sua distillazione in My-Reputation, è concepita e progettata per costruire e ottimizzare la reputazione online dei privati. L’obiettivo è quello di associare alla persona un’immagine online coerente, completa, sempre aggiornata e il più possibile positiva. My Reputation non è paragonabile a sistemi di misurazione come Klout, perché misura e monitora tutta l’identità digitale, a 360° gradi, e non solo la parte di influenza sui social network».

In versione Premium, My Reputation diventa un servizio completo per la costruzione e il monitoraggio della propria identità sul web, abilitando a selezione delle informazioni personali, sulla vita privata e professionale, pieno controllo delle informazioni pubbliche, integrazione dei contenuti disponibili con notizie aggiornate sul profilo, riduzione delle lesività, rimozione dei contenuti immessi da terzi dalle aree di maggior visibilità, ottimizzazione delle informazioni già presenti in termini di visibilità ed esaustività, costruzione o ricostruzione totale dell’identità digitale per incrementare i contatti e le relazioni professionali.

Associata all’offerta di My Reputation, Reputation Manager ha messo a punto due nuovi siti di servizio di ingegneria reputazionale, distinti per tipo di pubblico:
www.reputazionedigitale.it, destinato ai privati, per creare la propria identità digitale, proteggere la propria reputazione e tutelare la propria privacy, e
www.executivereputation.it, destinato a professionisti e aziende, per identità e visibilità online e personal branding.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here