Home Cloud Multicloud, le nozioni di base di una tecnologia in grande crescita

Multicloud, le nozioni di base di una tecnologia in grande crescita

fra le tecnologie di cui le moderne organizzazioni non possono fare a meno, il multicloud si sta ritagliando un posto di primo piano.
Quando si parla di multicloud, si fa riferimento alla scelta di sfruttare i servizi di più provider cloud eterogenei,  tra cui Amazon Web Services (AWS) , Google Cloud Platform, Microsoft Azure, OVHCloud o Oracle Cloud. Parimenti si può afferma della scelta di differenti provider Paas, SaaS o IaaS.
Il multicloud comprende anche l’uso di ambienti di cloud privato e ambienti di cloud ibrido che sfruttano più di una piattaforma di cloud pubblico.

La scelta strategia di adottare il multicloud può avere diverse motivazioni e, come è facile immaginare, la prima ragione è la continuità del servizio. Nonostante sia sempre più improbabile che un cloud provider non sia in grado di rispettare gli SLA grazie a ridondanza di sistemi, connettività e perfino data center, sempre più organizzazioni scelgono di adottare il multicloud per ottenere un livello di affidabilità ancor più elevato.

Tuttavia, sebbene la maggior parte dei carichi di lavoro possa essere realizzata per essere indipendente dal cloud provider (questa flessibilità è un vantaggio principale del multicloud), alcuni carichi di lavoro possono trarre vantaggio dall’utilizzo di piattaforme cloud specifiche.
Ad esempio, le app che utilizzano Alexa Skills vengono servite meglio utilizzando Amazon Web Services, poiché le API coinvolte sono native di AWS. Allo stesso modo, le lingue supportate e la capacità di elaborazione del linguaggio naturale variano notevolmente tra i diversi fornitori di cloud. Non si tratta quindi di veri e propri lock-in, quanto di oggettivi vantaggi nella scelta di una piattaforma cloud in luogo di un’altra.

ll vantaggio principale del multicloud è che le organizzazioni e gli sviluppatori di applicazioni possono scegliere componenti da più provider e utilizzare la soluzione migliore per lo scopo previsto. 

Un altro vantaggio delle implementazioni multicloud è il risparmio sui costi.
Il prezzo competitivo è una strategia utilizzata da più fornitori per invogliare i clienti a migrare da un tradizionale data center locale a un modello di cloud ibrido o pubblico. Un parametro
importante da considerare è tuttavia il fattore tempo.
Infatti, lo sviluppo software necessario per creare integrazioni multicloud, con il risparmio sui costi come motivazione principale, può essere più oneroso di quanto non sia produttivo il risultato finale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php