Multicaricatori universali a misura di hotel

Li propone Feligan, realtà emiliana attenta a proporre soluzioni provviste di prese elettriche universali da 2.000 Watt per alimentare qualsiasi dispositivo elettronico italiano e straniero e fidelizzare i clienti in tempo di crisi con ridotti investimenti.

Alzi la mano chi in viaggio - per lavoro o per piacere - una volta giunto in albergo si è accorto di aver lasciato a casa il caricabatterie del cellulare o, peggio ancora del proprio notebook o di un qualsiasi altro device elettronico, tablet incluso, magari senza rendersi conto della necessità di avere in valigia un adattatore per prese di corrente diverse da quelle in uso nel proprio Paese.

A loro ha pensato l'emiliana Feligan, attenta a rendere disponibile il nuovo multicaricatore universale per camere e zone comuni di hotel, business center, villaggi e resort in grado di ricaricare e alimentare oltre 10 mila dispositivi elettronici, attualmente, in uso sul mercato.

Una soluzione di cui, in Italia, stanno già beneficiando i clienti dell'Hotel Villa Cora e del Grand Hotel Mediterraneo di Firenze, ma anche dell'Hotel Papadopoli di Venezia e dello Sheraton Four Points di Milano, che hanno scelto di dotarsi dei multicaricatori universali Feligan anche per fidelizzare i propri utenti con strumenti provvisti di due porte Usb e altrettante prese elettriche universali da 2.000 Watt per alimentare ogni dispositivo italiano e straniero, risolvendo il problema degli adattatori nelle strutture alberghiere.

Dotato di un pratico sistema di antifurto wireless, il multicaricatore universale proposto dalla realtà italiana presenta nella parte superiore anche 6 connettori intercambiabili e riavvolgibili per poter utilizzare il proprio dispositivo anche durante la ricarica.

Acquistabile sul sito Internet della società, la soluzione è proposta nei colori bianco o nero iperlucido, con la possibilità di personalizzare la cover superiore con il logo degli hotel attenti a investire in servizi particolarmente apprezzati, stando ai rapporti pubblicati dalla società di travel management Egencia e dall'Oklahoma State University, secondo cui il 59% dei viaggiatori ritiene fondamentale la presenza di caricatori per Mp3, cellulari, computer e device elettronici all'interno delle camere d'albergo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here