Mozilla si fa leggero

Un browser più veloce, alleggerito di alcune funzioni “estranee” alla sola navigazione

30 settembre 2002 Un Mozilla più leggero.
Questo è l'obiettivo che si sono prefissi gli sviluppatori di Mozilla
nell'ideazione di quello che al momento è noto con nome in codice Phoenix. Si
dovrebbe trattare di un browser multipiattaforma poco ingombrante, veloce, pur
dotato di numerose funzioni di navigazione. Phoenix propone una barra
personalizzabile, simile a quella di Explorer, sulla quale è possibile scegliere
l'ordine e la tipologia dei bottoni, oltre che i testi e le icone associate.
Come Netscape 7, anch'esso derivato da Mozilla, il software gestisce la
navigazione simultanea su più siti in una sola finestra (tabbed
browsing
) ed è dotato di un sistema per il blocco dei pop-up. Invece, per
non influire sulla "leggerezza", Phoenix non va oltre la navigazione e dunque
non integra nè un software di messaggeria, nè un lettore di news nè un modulo
per la creazione delle pagine.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here