Motorola tra radio e telefoni ibridi

La società si prepara al lancio di iRadio, un servizio destinato alla seconda generazione di telefoni Rockr.

Molte le novità che Motorola ha in cantiere in questo inizio
d'anno.
Tra le tante, quella che ha destato il maggior interesse e la più
ampia risonanza sulla stampa americana, è iRadio.
Si tratta di un servizio in
abbonamento, che verrà reso disponibile sulle seconda generazione di telefoni
Rockr (quelli senza iTunes ndr) e che comprenderà qualcosa come 435 canali
radiofonici senza pubblicità, suddivisi per genere.
Il servizio, il cui
lancio è previsto nel corso dell'anno, dovrebbe avere un costo indicativo di 7
dollari al mese, con variazioni determinate dalle offerte commerciali degli
operatori di telefonia mobile.
Tra le altre novità preannunciate da Motorola,
un telefono da casa collegabile a telefoni cellulari e servizi di telefonia su
Internet.
C51, questo il nome del dispositivo, è un cordless che può essere
utilizzato per i normali servizi di telefonia fissa, oppure, attraverso una
culla dedicata, come telefono cellulare, migliorando la qualità della ricezione
in ambiente domestico.
Lo stesso dispositivo, inoltre, può essere collegato
a un adattatore per servizi VoIp.
La disponibilità in questo caso è prevista
per la primavera.
Sia iRadio, sia il nuovo C51 saranno in mostra al Ces di
Las Vegas.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here