Monitoraggio dispositivi: l’analisi è tutto

Hitachi It Operations Analyzer 2.5 ha nuove capacità di controllo e plug-in flessibili per più dispositivi.

I reparti It delle aziende di medie dimensioni (ma anche di quelle grandi) hanno la necessità di conoscere lo stato di salute di tutti i dispositivi che compongono l'infrastruttura.
Hitachi It Operations Analyzer 2.5 fa proprio questo lavoro: monitora server, dispositivi storage e di rete eterogenei.

La soluzione di Hitachi Data Systems rende disponibile l'analisi automatizzata della root cause nell'infrastruttura, offre una visione semplificata dei path di rete in un'interfaccia unificata, Web based e in grado di utilizzare alert proattivi.

Prevede anche l'accesso per i tool di reporting di terze parti collegati al database Analyzer, irrobustendo il framework di supporto Ipmi (Intelligent Platform Management Interface), che permette un controllo via plug-in dei server anche quando il sistema operativo non è in esecuzione.

Attraverso una singola interfaccia mostra la disponibilità e le performance di server eterogenei, Lan, San e dispositivi storage su una rete. L'analisi della root cause permette una riduzione del tempo medio per la diagnosi delle interruzioni degli ambienti It fino al 90%.

L'analyzer si integra con le applicazioni dei vendor di software indipendenti, con i dispositivi di terze parti tramite plug-in e offrendo un controllo unificato dell'intera infrastruttura di rete e con il nuovo Epicor Itsm 2010.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here